info@aiedbz.it  0471 979399

Depressione post parto

Occuparsene, permette alla mamma di occuparsi del suo bambino
Un progetto ideato e curato dal Consultorio AIED „Sezione Andreina Emeri“ di Bolzano.

Gravidanza e allattamento sono tradizionalmente visti come dei periodi di gioia e felicità per la donna e per il futuro padre. Non sempre è così. Gravidanza e parto con tutti i cambiamenti fisici, psicologici e sociali rappresentano anche un fattore di stress significativo per la donna e per il nucleo familiare. In alcuni casi queste circostanze possono turbare la serenità della persona e aumentarne vulnerabilità e sofferenza.

La depressione nella gravidanza e nel post parto può e deve essere curata.In consultorio, grazie all’ampia offerta di assistenza per la donna in gravidanza, le diverse figure professionali hanno l’opportunità di intercettare precocemente le situazioni a rischio e di proporre un intervento psicologico mirato al sostegno del legame tra madre e bambino.

Metodologia:
Il progetto coinvolgerà 150/170 gestanti che nel 2015 si rivolgeranno all’AIED per farsi seguire in gravidanza. Le future mamme che aderiranno allo screening saranno sottoposte a un test per l’individuazione precoce del rischio di depressione. Nei casi in cui si evidenzierà un rischio, verrà proposto un intervento focalizzato alla relazione madre-bambino. L’obiettivo finale è di rafforzare nella donna la proiezione nel futuro di sé come madre del proprio bambino. Con tutti i successi e gli insuccessi che la nuova relazione comporta.

FOTO DEPRESSIONE 2 b MANIFESTOPROGETTO 2015

Commenti chiusi